top of page

IL LINFEDEMA

Aggiornamento: 28 mar

Il linfedema è il gonfiore di un arto dovuto all’accumulo di liquidi nei tessuti per un’insufficienza del sistema linfatico. Può interessare sia gli arti superiori ed inferiori, più spesso in modo asimmetrico, (cioè colpisce un solo arto per volta). Di solito  è un dovuto ad interventi chirurgici oncologici che richiedono svuotamenti linfonodali allargati, come, per esempio, la dissezione dei linfonodi dell’ascella che si effettua insieme alla chirurgia della mammella.


GESTIRE IL LINFEDEMA

Il linfedema è un disturbo piuttosto comune, ciò nonostante rischia di essere fonte di imbarazzo e di conseguenza di interferire nella tua qualità di vita.

Quando il linfedema interessa le braccia o le gambe, è importante mantenersi attivi e muoversi in modo da contrastare il ristagno dei liquidi. Per aiutarti, prediligi indumenti a compressione come guaine, collant, fasce o reggiseni specifici.

Sii consapevole che il linfedema è comunque una patologia complessa, ciò significa che i miglioramenti possono essere lenti; non preoccuparti e continua a mantenere uno stile di vita non sedentario. Questo ti permetterà di notare i piccoli cambiamenti quotidiani e a gestire i tempi non brevi del miglioramento.


CONSIGLI UTILI PER GESTIRE IL LINFEDEMA

  • Evita temperature elevate e le scottature

  • Evita di procurarti ferite. A tal fine, presta particolare attenzione quando sei a contatto con oggetti taglienti

  • Evita di indossare indumenti o gioielli stretti che comprimono la zona interessata

  • Fai attenzione all’igiene delle unghie e della pelle

  • Dedica del tempo quotidiano all’attività fisica

  • Mantieni uno stile alimentare sano e una forma fisica adeguata: l’obesità può aggravare il linfedema.

留言


bottom of page